testata curtatone2018

 

Piazza Corte Spagnola 3, Montanara di Curtatone
46010 Curtatone - Mantova

P.IVA 00427640206
Fax 0376 358169 PEC: comune.curtatone@legalmail.it

 istagramyoutubefacebook

Il bozzetto dell'edizione 2018

DSC 0909 1

Ѐ il maestro Madonnaro Federico Pillan di Verona, vincitore dell’edizione 2017, l’autore del bozzetto del manifesto per il 46° Incontro nazionale dei Madonnari, previsto per l’edizione 2018 dell’Antichissima fiera delle Grazie.  

L’immagine rappresenta un eremita o una persona solitaria che è in atteggiamento di meditazione o in preghiera, all’ombra di un albero sulla riva del lago di Grazie.

«Ho scelto un eremita – ha detto Federico Pillan - per trasmettere una emozione o una sensazione di serenità. Trovo che troppo spesso la religione dia troppa importanza al dolore, alla espiazione e al peccato quando invece credo che porti alla serenità. La scelta dell’eremita è perché io come altri pittori sto bene da solo. La Madonna delle Grazie si specchia nell’acqua del lago perché l’acqua mi piace come elemento».

Lo stile pittorico scelto da Pillan prevede una pittura solo accennata perché come lui stesso ha spiegato, vuole andare verso uno stile di pittura più istintivo, più gestuale perché vale più di tante altre finiture o orpelli.

Ecco come invece descrive l'opera la Direttrice del Museo dei Madonnari Paola Artoni: 

"Un giovane in preghiera, assorto nella meditazione, si ferma in solitudine e lascia che il suo spirito riposi nella natura che abbraccia il santuario delle Grazie. La Madonna si riflette nelle acque del lago e la luce filtra dagli alberi. L'immagine, realizzata con pochi tratti essenziali e una tavolozza delicata, diventa la rappresentazione di un momento di quiete e di pace, al riparo dal rumore del mondo. Federico Pillan interpreta così la sua preghiera di artista che ama dipingere in solitudine ma che nel piazzale delle Grazie si carica dell'energia che il pubblico e gli amici artisti sanno infondergli".

StampaEmail