testata curtatone2018

 

Piazza Corte Spagnola 3, Montanara di Curtatone
46010 Curtatone - Mantova

P.IVA 00427640206
Fax 0376 358169 PEC: comune.curtatone@legalmail.it

youtubefacebook

Venerdì, 27 Marzo 2020 09:43

Proroga al Bando di gara Concessione di progettazione realizzazione e gestione del "polo per animali d'affezione a Buscoldo"

Il Comune di Curtatone è entrato nella determinazione di pubblicare una gara per la concessione, ai sensi dell’art 164 e seguenti del Codice dei Contratti, D.Lgs. 50/2016 e s.m. ed i., della progettazione, realizzazione e gestione del “Polo per gli animali d’affezione” a Buscoldo di Curtatone (MN). Il polo è comprensivo di cimitero degli animali d’affezione, sgambatoio, area per “agility dog” e servizi connessi, e si svilupperà su parte, per circa 6.730 mq, da frazionare a carico dell’affidatario, dell’area di proprietà comunale in Via Rimembranze a Buscoldo.

Il "Cimitero per animali d'affezione" è destinato ad accogliere le spoglie degli animali d'affezione quali, ad esempio, cani, gatti, criceti, uccelli da gabbia, pesci ornamentali, e altri animali domestici di piccole dimensioni. Nel cimitero è consentito esclusivamente l'interro delle spoglie degli animali d'affezione e non la loro tumulazione. E' consentita altresì la tumulazione delle ceneri.

L’area per “agility” è un’area attrezzata destinata a corsi di addestramento / educazione / riabilitazione cinofila e a manifestazioni dei c.d. “pet”, sempre nel dovuto rispetto della dignità e del benessere animale. Lo sgambatoio è un'area verde recintata ed aperta a tutti gli utenti gratuitamente per far correre in sicurezza i proprio cani.

Il polo per gli animali d’affezione dovrà essere progettato, realizzato e gestito con oneri completamente a carico del concessionario, secondo il progetto tecnico di fattibilità presentato in sede di gara, da sviluppare a livello o definitivo, nel rispetto delle norme di settore e igienico-sanitarie vigenti, di criteri di sostenibilità ambientale oltrechè della natura e delle stato dei luoghi.

In allegato il bando ed il disciplinare di gara.

AGGIORNAMENTO

L’art. 37 del decreto legge 8 aprile 2020 n. 23 proroga al 15 maggio 2020 la sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi e disciplinari, disponendo che: “Il termine del 15 aprile 2020 previsto dai commi 1 e 5 dell'articolo 103 del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, è prorogato al 15 maggio 2020”. In sostanza, viene prorogata al 15 maggio 2020 la sospensione dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d’ufficio, già disposta sino al 15 aprile dal comma 1, art. 103, del precedente d.l. n. 18/2020, nonché la sospensione dei termini dei procedimenti disciplinari del personale delle amministrazioni, in precedenza disposta dal comma 5 dell’art. 103 del medesimo d.l. n. 18/2020.

Pertanto il bando per la concessione del “Polo per gli animali d’affezione” verrà a scadere il 27/6/2020