testata curtatone2018

 

Piazza Corte Spagnola 3, Montanara di Curtatone
46010 Curtatone - Mantova

P.IVA 00427640206
Fax 0376 358169 PEC: comune.curtatone@legalmail.it

youtubefacebook

Lunedì, 31 Agosto 2020 09:29

Si è conclusa la presentazione di LENTO, il cammino della pianura in 8 tappe, da San Benedetto Po a Grazie

campagna x web

L.E.N.T.O. - l’Esperienza Necessaria al Turista che Osserva - ma anche e soprattutto il Cammino della Pianura - è un itinerario ad anello suddiviso in 8 tappe che collegano, in territorio mantovano, il Complesso Monastico Polironiano di San Benedetto Po al nostro Santuario delle Grazie - entrambi inseriti nel circuito dei Borghi più Belli d’Italia.

La presentazione dell'itinerario è stata fatta dal 4 luglio al 29 agosto, con tutti coloro che si sono prenotati per percorrere il cammino - a piedi e in bicicletta - attraverso l’esplorazione animata condotta da guide escursionistiche ambientali e turistiche abilitate esperte di storia, natura e cultura locali.

Ora lo stesso percorso è a disposizione di tutti e, a breve, saranno riorganizzati i materiali raccolti, utili alla stesura di una guida dedicata al cammino, che uscirà in autunno.

LENTO è un progetto finanziato da Regione Lombardia a cui ha collaborato attivamente anche il Comune di Curtatone, come partner di progetto.

La regia del progetto è di Pantacon in veste di capofila e mette in campo l’esperienza consolidata di diversi partner, che hanno unito osservazione del territorio e competenze: Charta, Zero Beat, Alkèmica e Teatro Magro per la selezione di luoghi e storie d’interesse e memoria del territorio e la loro narrazione, Alce Nero e Mantova Bike Experience, per logistica e accoglienza e StudioVentisei e la Società Cooperativa Aedo di Milano per la comunicazione e lo storytelling, oltre naturalmente alla collaborazione dei comuni di San Benedetto Po e Curtatone.

L’attenta selezione dei punti d’interesse fa di LENTO un’ottima opportunità per (ri)scoprire luoghi affascinanti e ricchi di meraviglie per tutti i sensi, lasciando spazio e tempo all’esperienza che è per definizione lenta, consapevole, dolce e sostenibile.

Per maggiori dettagli, visita il sito web di LENTO