testata curtatone2018

 

Piazza Corte Spagnola 3, Montanara di Curtatone
46010 Curtatone - Mantova

P.IVA 00427640206
CENTRALINO UNICO 0376 358001
PEC: comune.curtatone@legalmail.it

youtubefacebookinstagram

Mercoledì, 30 Dicembre 2020 13:32

Approvato il bilancio di previsione del Comune: ferme tasse, tariffe e rette

Nessun aumento di tasse, tariffe e rette a Curtatone nel 2021. Lo ha deciso l’Amministrazione comunale che martedì 29 dicembre, in Consiglio, ha approvato il bilancio previsionale.

Una manovra da quasi 19 milioni di euro di cui oltre 10 milioni relativi alla spesa corrente all’interno della quale welfare e servizi sono tra le voci più consistenti.

“Vista la situazione di emergenza abbiamo ritenuto di non aumentare le aliquote – spiega il vice sindaco e assessore al bilancio Federico Longhi – e quindi l’addizionale Irpef è rimasta allo 0,70% con soglia di esenzione per i redditi fino a 13 mila euro. Invariata anche l’Imu, che, per quanto riguarda le abitazioni è applicata solo su case di lusso e seconde case, e che vede l’aliquota più alta applicata solo a banche e assicurazioni al 10,60 per mille, una percentuale ben al di sotto del tetto massimo dell’11,40 per mille previsto dalla normativa”.

Longhi dichiara anche “che tributi, tariffe e rette non sono stati abbassati perchè il Comune vuole mantenere tutti i servizi anche nel 2021” e spiega che “la manovra è stata approvata senza tener conto dell’impatto dell’epidemia Covid e infatti già a inizio anno è possibile che vengano proposte variazioni di bilancio in relazione ai contributi statali di supporto per il Covid”.

Un cenno particolare all’indebitamento dell’Ente che è “di 136,37 euro pro capite, ben al di sotto al limite previsto dalla norma 0,37% su 10%.

Questo dimostra come l’Amministrazione negli ultimi anni abbia fatto una gestione oculata delle risorse” commenta il vice sindaco.

Infine, il piano opere pubbliche che nel 2021 vede tra gli stanziamenti più consistenti 330 mila euro per la riqualificazione degli impianti sportivi comunali del Centro Boschetto ottenibili mediante ricerca di bandi, 250 mila euro per gli interventi di raccordo e riqualificazione delle ciclopedonali comunali e 200 mila euro per la realizzazione e riqualificazione dei marciapiedi nelle frazioni.