testata curtatone2018

 

Piazza Corte Spagnola 3, Montanara di Curtatone
46010 Curtatone - Mantova

P.IVA 00427640206
Fax 0376 358169 PEC: comune.curtatone@legalmail.it

youtubefacebook

Il Centro di Raccolta

Il nostro Comune è dotato di un importante Centro di Raccolta presso cui è possibile conferire qualsiasi tipo di rifiuti, ad esclusione del rifiuto secco indifferenziato.
Indirizzo:  Via Ateneo Pisano - Montanara di Curtatone

Orari di apertura:

  • Estate (da maggio a settembre):
    martedì, giovedì e sabato 08,30 – 12,30  e  15,00 - 18,00 - CHIUSO IL 15 AGOSTO
  • Inverno (da ottobre ad aprile):
    martedì, giovedì e sabato 08,30 – 12,30  e  14,00 - 17,00

COME ACCEDERE:

Le UTENZE DOMESTICHE - collegate ai privati cittadini residenti nel territorio del Comune di Curtatone - possono accedere al Centro di Raccolta tramite presentazione della CRS (Carta Regionale dei Servizi) = tessera sanitaria.

L'ingresso è delimitato da un lettore collegato ad una sbarra automatica, che si aprirà con la presentazione della CRS.

Cosa portare:

Ingombranti (divani, materassi, mobili, ecc.), carta e cartone, vetro, materiali ferrosi, alluminio, legname, sfalci e potature, imballaggi in plastica e polistirolo, olio alimentare, pile, farmaci scaduti, RAEE - Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (lavatrici, frigoriferi, congelatori, televisori, monitor, computer, stampanti, neon...), vernici, cartucce esauste di toner di provenienza domestica, materiali inerti in piccole quantità, batterie d'auto di provenienza domestica, contenitori T e/o F (contenitori di prodotti tossici e/o infiammabili).

E' attiva da martedì 31 luglio 2012 la possibilità di conferire, in un'apposita area dedicata, i pannolini ed i pannoloni da gettare. Gli interessati debbono recarsi al centro e mostrare al personale un proprio documento d'identità: riceveranno così la chiave per utilizzare uno dei contenitori predisposti per questo genere di rifiuto.

Rifiuti ingombranti:

E' a disposizione, su prenotazione telefonica, il ritiro domiciliare gratuito dei rifiuti ingombranti. (consulta la sezione dedicata).

UTENZE NON DOMESTICHE:

Le utenze non domestiche CON SEDE NEL COMUNE DI CURTATONE possono accedere al Centro di Raccolta solo se iscritte all’Albo Nazionale Trasportatori e presentando il FORMULARIO (documento di trasporto del rifiuto), acquistabile in qualsiasi cartoleria commerciale, da numerare e vidimare gratuitamente dagli uffici dell'Agenzia delle entrate o dalle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura prima dell'utilizzo.

A partire da gennaio 2019, le utenze non domestiche possono accedere al Centro di Raccolta solo se in possesso di una tessera associata alla propria utenza (ECOPASS), attualmente in distribuzione a cura del gestore - Aprica - allo sportello TARI, presso il Comune (piano terra, ala sinistra), aperto al pubblico tutti i MARTEDI' dalle 09.00 alle 13.30 e sabato 15 dicembre dalle 09.30 alle 12.30.

I rifiuti conferibili sono quelli PRODOTTI DALLA SEDE DELL'ATTIVITA' previsti nell’autorizzazione al trasporto, limitatamente alle seguenti tipologie: carta e cartone, imballaggi in plastica, vetro, legno, metallo.

Sono esclusi ogni tipo di rifiuto pericoloso (RUP, come da tabella A) o non previsto tra quelli autorizzati per il centro di raccolta.

 

Le utenze non domestiche CHE NON HANNO SEDE NEL COMUNE DI CURTATONE possono accedere al Centro di Raccolta solo se in possesso dell’iscrizione all’Albo Nazionale Trasportatori, presentando i necessari documenti di trasporto del rifiuto (FORMULARIO), e una dichiarazione del committente residente relativamente all'origine del rifiuto conferito.

I rifiuti conferibili sono quelli originati nel territorio comunale previsti nell’autorizzazione al trasporto.

Sono esclusi ogni tipo di rifiuto pericoloso (RUP, come da tabella A) o non previsto tra quelli autorizzati per il centro di raccolta.

Il formulario è acquistabile in qualsiasi cartoleria Commerciale, prima dell’utilizzo devono essere numerati e vidimati gratuitamente dagli uffici dell'Agenzia delle entrate o dalle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura.

 

(per maggiori informazioni, contatta l'Ufficio Ecologia).

StampaEmail