youtubefacebook

Ordinanza Arsenico 2013

Con la nota prot. n. 3238 del 17/01/2011 A.S.L. della Provincia di Mantova in riferimento al parametro arsenico ha segnalato la presenza di diversi esiti di non conformità al D. Lgs. 31/2001 di campioni di acqua prelevati da pozzi privati ubicati nel territorio di 62 Comuni della provincia, ha segnalato la conformità al D. Lgs. 31/2001 dei campioni di acqua prelevati dalla locale rete del pubblico acquedotto e richiede al Comune di emettere ordinanza di allacciamento per gli utenti ubicati nelle zone servite dal pubblico acquedotto.

Con la nota prot. n. 13556 del 21/05/2013 A.S.L. della provincia di Mantova, congiuntamente alla Provincia di Mantova, hanno segnalato l'opportunità che tutti i 62 Comuni interessati dalla su richiamata presenza dell'arsenico emanino una apposita Ordinanza che preveda di imporre a tutti i proprietari o titolari di diritti reali dei fabbricati adibiti ad uso abitativo e produttivo, situati in zone non servite da acquedotto, di procedere al controllo del valore del parametro arsenico dell'acqua proveniente dai pozzi utilizzati a scopo idropotabile, secondo modalità ivi stabilite, fornisca indicazioni in ordine agli usi ammessi in funzione dei valori di concentrazione per il parametro arsenico riscontrati nell'acqua e individui le possibili modalità con le quali i cittadini che non hanno a disposizione una idonea fonte autonoma di approvvigionamento possano rifornirsi di acqua potabile.

In esito di quanto esposto le Amministrazioni Comunali sono state chiamate ad emanare e diffondere opportune Ordinanze Sindacali che informino i cittadini sui limiti di tolleranza dell'arsenico, sugli usi consentiti in base alle concentrazioni rilevati e obblighino i cittadini ad effettuare rilevazioni periodiche delle concentrazioni di arsenico. Il Comune ha altresì ottenuto disponibilità dall'Ente gestore il Servizio di acquedotto per dare supporto ai cittadini nel prelievo e nell'esecuzione delle analisi a prezzi calmierati.

I cittadini che avessero necessità di reperire acqua potabile potranno farlo dalle fontane comunali indicati nell'elenco allegato.

Ordinanza n°1603 del 12/09/2013,

Nota prot. n. 13556 del 21/05/2013 A.S.L. Mantova, congiuntamente alla Provincia di Mantova,

Nota prot. n. 22189 del 31/08/2013 di TEA Acque srl (prezzi del servizio di prelievo ed analisi dell'acqua),

Elenco fontane comunali per approvvigionamento acqua potabile.

ATTENZIONE: le date di ricevimento al pubblico di TEA Acque srl presso gli uffici comunali indicati nella Nota prot. n. 22189 del 31/08/2013 di TEA Acque srl (prezzi del servizio di prelievo ed analisi dell'acqua) sono errate. Le periodicità corrette sono le seguenti per il

  • Comune di Curtatone: martedì 01 ottobre, martedì 05 novembre e martedì 03 dicembre, dalle 8:30 alle 9:30.

StampaEmail