youtubefacebook

Novità ISEE 2015

Dal 1 gennaio 2015 entra in vigore il nuovo I.S.E.E. necessario per l'accesso alle prestazioni sociali agevolate. A partire dal 2015, oltre alla dichiarazione dei redditi precompilata arriverà anche il nuovo Isee precompilato.Tra le novità del nuovo modello Isee 2015, un ampliamento delle tipologie dei redditi ammessi ed una maggiore rilevanza al nucleo familiare ed alla presenza di eventuali figli disabili.


L’obiettivo della revisione dell’indicatore è di migliorare l’equità sociale a favore delle famiglie più numerose e disagiate. Per evitare false dichiarazioni, verranno ridotte al minimo le autocertificazioni. In sostanza, il costribuente riceverà l’Isee precompilato con le informazioni ricavate facendo accesso alla banca dati dell’Anagrafe Tributaria (giacenze medie dei conti correnti e quelli sull’esistenza di mutui casa, ecc.).

 

Come ulteriore semplificazione potrebbe essere previsto l’invio dell’Isee ai centri che lo richiedono come università, Comuni e scuole direttamente da parte dei Caaf (oggi il servizio di rilascio della certificazione è interamente a carico dell’Inps).

 

 

StampaEmail