testata curtatone2018

 

Piazza Corte Spagnola 3, Montanara di Curtatone
46010 Curtatone - Mantova

P.IVA 00427640206
Fax 0376 358169 PEC: comune.curtatone@legalmail.it

youtubefacebook

Avviso

Lack of access rights - File '/images/loghi/loto_x_web.jpg'

Curtatone si affaccia sulle Valli del Mincio

logo parcomincioloto x web

La frazione di Grazie, una manciata di case sulla riva destra del Mincio, è situata proprio nel punto dove il fiume si allarga diventando Lago Superiore, nel territorio del Parco regionale del Mincio.

Il Parco del Mincio è un'area protetta dalla Regione Lombardia nel 1984, che si estende in provincia di Mantova lungo il fiume Mincio nel territorio di 13 comuni.

Il fiume, dal basso Garda al Po, percorre 73 chilometri attraversando a Nord le colline moreniche e la pianura prima di sfociare nel fiume Po. E' uno dei primi parchi creati in Lombardia e la gestione dell'area è affidata a un Ente formato dai comuni rivieraschi e dalla Provincia di Mantova.

Svolge la propria attività di salvaguardia e valorizzazione di un territorio che comprende anche tre Riserve Naturali e quattro Siti della Rete europea Natura 2000, designati zone speciali di conservazione (ZSC).

Si tratta di veri e propri scrigni di biodiversità che vale la pena di visitare e conoscere: Castellaro Lagusello è sui Colli morenici a Monzambano e il suo laghetto inframorenico a forma di cuore si affaccia su un borgo medioevale; le zone umide delle Valli del Mincio, di importanza internazionale ai sensi della convenzione di Ramsar e zone umida interna più vasta d'Italia, della Vallazza e di Chiavica del Moro, sono l'habitat perfetto per aironi, garzette, nitticore, falchi di palude e numerose altre specie protette.

Per conoscere le proposte turistiche, il territorio e le azioni progettuali nell'ambito dell'ente Parco del Mincio, visita il sito dedicato.

 

 

 

StampaEmail